Piani formativi Fondimpresa

Piani formativi Fondimpresa

Treos e la formazione su misura



Cosa è un piano formativo?

Il Piano formativo aziendale finanziato con il "conto formazione" consiste in un progetto che contiene le motivazioni, gli obiettivi e l'articolazione delle azioni formative che l'impresa intende svolgere per soddisfare i fabbisogni di adeguamento o sviluppo delle competenze e delle professionalità dei propri lavoratori, con esclusione dei dirigenti, in tutte le principali aree di attività aziendale. Il Piano formativo può avere una durata massima di 12 mesi della data di avvio della attività formative, deve esporre il preventivo dei costi da sostenere per la realizzazione delle attività e deve essere condiviso con un accordo sottoscritto dalle rappresentanze delle parti sociali, a livello aziendale, territoriale, o di categoria. Più imprese aggregate possono partecipare ad un Piano formativo di carattere interaziendale, individuando tra loro una impresa capofila alla quale conferiscono un mandato alla gestione con contestuale procura all'incasso.

Quali i vantaggi per le Aziende?

  • Tempi rapidi di finanziamento della formazione. Se le imprese hanno bisogno di adeguare le professionalità interne in vista di una nuova commessa o di progetti di espansione su nuovi mercati, non possono permettersi i lunghi tempi di attesa delle fonti di finanziamento pubbliche.
  • Piena aderenza tra esigenze delle imprese, sviluppo delle competenze dei lavoratori e attività formative.
  • Estrema attualità della formazione. Il Fondo, continuamente in contatto con i diversi territori e tutti i settori produttivi, recepisce in tempo reale le esigenze emergenti del mercato e le traduce in iniziative di finanziamento della formazione che soddisfano i nuovi fabbisogni, agendo anche da fattore di conoscenza e di stimolo alla crescita delle imprese.

Quali canali di finanziamento sono previsti per le Aziende iscritte a Fondimpresa?

Tutte le aziende aderenti a Fondimpresa possono utilizzare i finanziamenti per la formazione attraverso tre canali:
  • il Conto di Sistema
  • il Conto Formazione
  • gli Avvisi con contributo aggiuntivo
Scegliendo di aderire a Fondimpresa, ogni azienda dispone direttamente del 70% dei contributi versati, tramite il Conto Formazione, e può partecipare agli Avvisi del Conto di Sistema, che stanziano risorse provenienti dal restante 26% degli stessi contributi. Dal 1° gennaio 2015 le imprese possono scegliere di destinare al proprio Conto Formazione l'80% dei contributi versati. Questa opzione, revocabile in ogni momento, può essere eseguita tramite il sistema informatico FPF. Le aziende possono usufruire di ogni canale di finanziamento, anche contemporaneamente, per più iniziative di formazione.

Cosa è il Conto formazione?

Ogni azienda aderente dispone di un proprio Conto che può utilizzare direttamente per formare i propri dipendenti nei tempi e con le modalità che ritiene più opportuni, sulla base di Piani formativi condivisi dalle rappresentanze delle parti sociali.

Cosa è il Conto di sistema?

È un conto collettivo pensato per sostenere la formazione nelle aziende aderenti, in particolare in quelle di piccole dimensioni. Viene utilizzato per finanziare, mediante la pubblicazione di Avvisi, progetti che raggruppano più imprese in base a fabbisogni formativi comuni per territorio o settore.

Cosa è il Contributo Aggiuntivo?

È uno strumento pensato per dare alle piccole e medie imprese maggiori possibilità di utilizzare il proprio Conto Formazione. Infatti, partecipando a questi Avvisi, le aziende possono avvalersi di risorse integrative per realizzare il proprio piano formativo.

Non sei ancora iscritto a Fondimpresa o sei iscritto ad altro Fondo?

Scarica la nostra guida per vedere come aderire o trasferirti in Fondimpresa LEGGI



Vuoi contattarci per ricevere maggiori informazioni?

Utilizza il seguente modulo per evidenziarci i tuoi problemi o i chiarimenti di cui hai bisogno. Appena possibile ti risponderemo.



Last modified: Friday, 16 November 2018, 1:30 PM