EIPASS F.A.Q.

EIPASS è l’acronimo di European Informatics Passport (Passaporto Europeo di Informatica), il programma internazionale di certificazione informatica erogato in esclusiva da CERTIPASS in tutto il mondo.
Il Programma, per ciascun profilo di certificazione, si basa su documenti e procedure standard concordate a livello comunitario.
Il titolo EIPASS è riconosciuto come credito formativo nell’ambito scolastico ed universitario ed è valido come “attestato di addestramento professionale” ai sensi del D.M. 59 del 26 giugno 2008 del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca: vale, quindi, come punteggio in bandi, concorsi e graduatorie.
EIPASS è destinato a tutti coloro che intendano aggiornare e certificare il possesso di competenze in ambito ICT, aggiungendo valore al proprio CV.
L’Ei-Card è la tessera, numerata con un codice univoco, che viene assegnata al Candidato nel momento in cui si iscrive al percorso d’esame prescelto. L’acquisizione dell’Ei-Card consente di accedere all’Aula Didattica 3.0, direttamente dall’area “Supporto didattico per i candidati” disponibile sulla homepage del portale www.eipass.com.
Per poter usufruire dei servizi di Aula Didattica 3.0 ed essere ammesso alla prova d’esame, il Candidato deve attivare la sua Ei-Card.
Al momento dell’iscrizione presso l’Ei-Center, il Candidato riceve sulla sua casella di posta elettronica una email di attivazione (è importante, quindi, fornirne una valida e normalmente utilizzata) tramite cui verifica che i dati inseriti nella sua anagrafica siano corretti (azione fondamentale considerato che i dati anagrafici saranno automaticamente riportati sull’attestato finale) e attiva la Ei-Card cliccando sull’apposito Link. Il codice della Ei-Card corrisponde alla username del Candidato, la password è indicata nella mail di attivazione; quella per accedere alla prova d’esame, la riceve dall’Esaminatore EIPASS, prima dell’inizio della sessione d’esame.
Aula Didattica 3.0 è la piattaforma telematica multilingua, progettata da CERTIPASS e messa a disposizione di tutti i Candidati EIPASS che possono fruire, tramite un accesso riservato, di uno strumento online, disponibile 24h, che offre contenuti e attività riferiti al percorso di certificazione prescelto. In Aula Didattica 3.0 troverai materiale didattico dedicato, approfondimenti, simulazioni d’esame illimitate e un sistema di tutoring online che ti permette di rimanere sempre in contatto con il tuo Formatore EIPASS e di monitorare i tuoi progressi, il quadro completo delle competenze acquisite e di quelle che richiedono maggiore esercizio.
In caso di smarrimento, il Candidato potrà richiederla direttamente nella sezione dedicata “Servizi di segreteria” disponibile in Aula Didattica 3.0.
Il candidato, una volta attivata la Ei-Card, ha a disposizione 3 anni di tempo per conseguire la certificazione scelta.
Se il Candidato non ha terminato il percorso d’esame nell’arco dei tre anni di validità della Ei-Card, dovrà acquistarne un’altra. In questo caso, potrà richiedere la convalida degli esami già sostenuti. CERTIPASS vi provvederà, tenuto conto degli eventuali upgrade del programma didattico in oggetto, intanto intervenuti.
Tramite il proprio CTS, CERTIPASS può convalidare esami superati con altre certificazioni informatiche equipollenti. Per formalizzare tale richiesta è necessario rivolgersi presso un Ei-Center per acquisire una Ei-Card ed avviare la procedura di convalida che, si precisa, può essere richiesta solo dagli Ei-Center, previa presentazione dell’originale del documento comprovante lo storico degli esami di cui si richiede la convalida.
L’attestato EIPASS viene rilasciato al superamento dei moduli d’esame previsti dal percorso di certificazione prescelto. 
Gli esami EIPASS si tengono esclusivamente presso gli Ei-Center, su apposita piattaforma online ad accesso riservato denominata DIDASKO, che gestisce le sessioni garantendo l’imparzialità dei risultati. Ogni percorso di certificazione è suddiviso in un determinato numero di moduli; ogni modulo è costituito da 30 domande scelte in maniera random ed automatica da una vasta banca dati e organizzate secondo diverse modalità: risposta “vero/falso”, risposta multipla, simulazione, associazioni di immagini. Per superare ogni modulo è necessario rispondere correttamente ad almeno il 75% delle domande.
Per sostenere la prova d’esame, il Candidato deve presentarsi nel giorno e nell’ora concordata con l’Ei-Center, munito di Ei-Card e documento di riconoscimento. Saranno accettati documenti riconosciuti dallo Stato italiano (carta d’identità/passaporto) o, in assenza di questi, un documento emesso da enti pubblici (ad es. libretto universitario, patente di guida, ecc.), purché fornito di foto, nome, cognome e data di nascita o, in alternativa, una foto autenticata dal Comune.
Il tempo massimo a disposizione di ciascun candidato per sostenere l’esame riferito ad un singolo modulo è di 30 minuti. Esclusivamente per la certificazione EIPASS CAD la durata della prova d’esame per il modulo 2D è di 90 minuti e per il modulo 3D è di 60 minuti. Al termine del tempo previsto, la prova d’esame si chiude automaticamente e il sistema elabora in tempo reale il risultato conseguito. Una volta avviato il test, il timer non può essere stoppato o azzerato.
Si! Qualora il Candidato non superi la prova, potrà ripeterla acquistando un credito aggiuntivo e concordando con l’Ei-Center la data di una nuova sessione d’esame che potrà essere attivata anche nella stessa giornata.
L’Ei-Center Treos è la sede d’esame autorizzata al rilascio dei percorsi di certificazione EIPASS. I servizi EIPASS sono distribuiti esclusivamente attraverso il network degli Ei-Center.
Il Formatore EIPASS è il Referente dell’Ei-Center che cura l’organizzazione e tiene i corsi di formazione finalizzati all’acquisizione delle certificazioni EIPASS. È un professionista che si qualifica tramite strumenti didattici appositamente elaborati, possiede specifiche nozioni che lo caratterizzano come “esperto nel settore ICT”, conosce perfettamente tutti i programmi di certificazione EIPASS ed è in grado di orientare nel migliore dei modi il Candidato che, nella fase di richiesta di informazioni, espone le proprie personali esigenze formative e certificative. Per diventare Formatore EIPASS superare un’apposita prova di abilitazione online. Tramite lo strumento di “tutoring online” a disposizione nell’Aula Didattica 3.0, fino a quando non ha concluso il suo percorso di certificazione, ogni Candidato può contattare direttamente il proprio Formatore EIPASS con un servizio di messaggistica online.
Se hai bisogno di presentare il titolo EIPASS per la partecipazione a bandi e concorsi pubblici o per l’Attribuzione di CFU presso la tua Università, puoi richiedere una spedizione immediata in soli 3 giorni dell’Attestato EIPASS presso il tuo domicilio. clicca qui
 Il Candidato può farne richiesta direttamente a Certipass, accedendo ai “Servizi di Segreteria” in Aula Didattica 3.0.
L’attestato viene spedito all’Ei-Center di rifermento entro 90 giorni dal conseguimento dell’ultimo esame.
In alternativa, il Candidato può richiedere una spedizione in 3 o 30 giorni, accedendo direttamente alla sezione dedicata “Servizi di segreteria” disponibile in Aula Didattica 3.0; l’attestato sarà spedito direttamente presso il domicilio del candidato.
Il titolo EIPASS (European Informatics Passport) è riconoscibile come “attestato di addestramento professionale” (ai sensi del D.M. 59 del 26 giugno 2008 del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca) valutabile ai fini dell’inserimento in graduatorie di merito nei concorsi pubblici, come CFU nell’ambito di curricula di studio e per certificare le competenze in ambito ICT all’interno di progetti finanziati quali PON, POR, IFTS, FSE ecc. Il punteggio assegnato è a discrezione delle singole Commissioni che valutano la congruità del livello di conoscenze informatiche richiesto per i profili professionali a concorso con il livello formativo garantito dalla Certificazione informatica EIPASS.
Nei concorsi pubblici è richiesto che l’attestato sia conseguito nei 36 mesi dalla data del concorso. È possibile, però, aggiornare e certificare le proprie competenze in base ad eventuali upgrade del programma.
Conseguire la Certificazione EIPASS qualifica e aggiunge valore al Curriculum Vitae, in quanto permette al Candidato di dimostrare il sicuro possesso di competenze digitali, secondo standard oggettivamente condivisi. Il conseguimento della Certificazione EIPASS può quindi essere utile nella ricerca di un lavoro ma deve essere chiaro che non garantisce in sé uno sbocco lavorativo, in quanto non è una qualifica professionale, ma una componente trasversale e comune a molte qualifiche professionali.
Last modified: Saturday, 8 April 2017, 10:53 PM